•  
  • Cioccolato Puro Salinae, Bonajuto, 50gr.

    Cioccolato Puro Salinae, Bonajuto, 50gr.

    Yin/Yang

    L’antico cioccolato sposa il Sale Marino di Trapani per un viaggio elettrizzante che lascia le papille gustative oscillare tra l'alcalino in punta di lingua, l’amaro, l’acido leggero e quasi citrico della fava di cacao intera; la chiusura dolce dello zucchero in cristalli che corona (seguito dallo sciogliersi, dallo sbriciolarsi della tavoletta) un’ondata di intense sensazioni.

     


    Avvisami quando disponibile




    Produttore:

    Xocoatl. Fu una bevanda defaticante e divina, Atle come Acqua, Xoc era onomatopea di semi tostati e montati nel liquido fino a farne spuma: in terre azteche fu prezioso il cacao, era rito, era moneta. Dell'etimologia del termine ci racconta il missionario Thomas Gage: del gusto, possiamo testimoniare di persona... Arrivarono gli spagnoli, a scombinare il Messico precolombiano. Il Xocoatl, defaticante, divino, fu esportato: e ancora Sciascia ne narra la produzione ad Alicante. Ora, sia in America Centrale che in Iberia l'antica lavorazione s'è estinta. C'era però un protettorato, nel secolo XVI, situato nelle Terre di Sicilia - ove la nobiltà spagnola soleva spesso villeggiare... Era Modica - la terra, l'unica, ove il Xocoatl (in forma solida) veniva preparato: esiste ancora. Il Cioccolato di Modica è una forma ancestrale e vigorosa delle più raffinate, concate, praline e tavolette: pasta di cacao lavorata a freddo, con aggiunta di zucchero in cristalli ed aromi - sablè croccante, amaro eppure dolce, convincente e a tratti selvatico è Come il Vetro (u'ciucculatu i'vitru, lo chiamano nelle lingue barocche di Ragusa) - l'Antica Dolceria Bonajuto lo produce, sposandone la tradizione sempre viva a un'ideale di gastronomia nuova, sostenibile, mondiale. Le materie prime impiegate dall'azienda sono Presìdi Slow Food, delizie, giustizie da commercio equo e solidale - la Bonajuto combina il sapore rituale di ricette propizie a zucchero integrale Mascobado, Cacao Fino Nacionàl de Ecuador, Vaniglia del Madagascar, Sale Marino di Trapani in una continuità storica inarrivabile, nello spazio-tempo della storia e del piacere che collassa nel momento di un morso friabile.